Finanziamenti

AGEVOLAZIONI 

Il master prevede l'assegnazione di almeno 3 agevolazioni per la contribuzione, pari all'esenzione della seconda rata o della terza, che verranno attribuite secondo una graduatoria, che prenderà in considerazione il reddito e il merito. Quest'ultimo valutato sulla base del profilo accademico, del profilo professionale e del colloquio motivazionale. Ulteriori agevolazioni potranno essere assegnate in base alla suddetta graduatoria.

I candidati interessati ad ottenere le agevolazioni alla contribuzione, dovranno inviare il curriculum e l'attestazione reddituale ISEE per il diritto allo studio universitario, alla Segreteria Didattica del master insieme al resto della modulistica d'iscrizione (vedi pagina ISCRIZIONE).

INPS

Il Master in Management delle Aziende Sanitarie anche per l'edizione 2018/2019 ha attivato la procedura di accreditamento INPS come Master Executive Professionalizzante con borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione rivolta ai dipendenti della Pubblica Amministrazione iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (NOVITA' NELLE PROSSIME SETTIMANE)

FINANZIAMENTI ESTERNI O VOUCHER

I candidati al Master possono ottenere finanziamenti comunitari ricorrendo a bandi regionali a seconda della residenza. Voucher Formativi, altrimenti detti Buoni Formativi Individuali, offrono la possibilità di richiedere il finanziamento per Master Universitari da parte dei singoli individui. Si tratta di un contributo economico erogato dal Fondo Sociale Europeo tramite bandi emanati dalle Regioni ai propri cittadini residenti per frequentare Master Universitari. L'amministrazione regionale indica all'interno del bando i requisiti necessari e le modalità per inoltrare la richiesta.

 
REGIONE TOSCANA (Bando 2018/19)
 
Voucher formativi della Regione Toscana finalizzati alla frequenza di Master Universitari in Italia e all'estero. 
 
 

REGIONE PUGLIA (in attesa dell'uscita del bando)

Voucher formativi della Regione Puglia finalizzati alla frequenza di Master Universitari in Italia e all'estero. 

 
REGIONE MARCHE (in attesa dell'uscita del bando)
 
La Regione Marche, sulla base delle indicazioni del Programma annuale per l’occupazione e la qualità del lavoro, intende sostenere la formazione post-laurea al fine di potenziare le competenze e le abilità dei giovani laureati residenti nel territorio marchigiano e, al fine di agevolarne l’inserimento qualificato nel mondo del lavoro, propone incentivi (dall’80% al 100% di contributo sulle sole spese di iscrizione).