Finalità

Il Master fornisce solide conoscenze a carattere professionalizzante nelle principali discipline inerenti al governo strategico ed alla gestione delle aziende sanitarie (programmazione, controllo, organizzazione, marketing), in coerenza con i nuovi scenari socio-economico e assistenziali. Questo al fine di integrare le conoscenze nelle aree sociali, tecniche e scientifiche in una prospettiva economico-aziendale e sviluppare capacità relazionali, di analisi e di problem solving. La svolta in senso "aziendalistico" che ha pervaso ampi strati del settore pubblico, e in particolare il "mondo" sanitario richiede sempre più di acquisire competenze non solo di carattere medico-clinico e di associare ad esse conoscenze e strumenti di gestione.

A tal fine il Master si prefigge di:

     Integrare le conoscenze già acquisite, enfatizzando l'analisi delle problematiche aziendali e lo sviluppo di competenze atte a supportare le decisioni strategiche e operative che sempre più devono avvalersi di informazioni strutturate e fortemente selettive;

  Fornire un'ampia metodologia operativa connessa alla diffusione degli strumenti e delle tecniche, tradizionali e innovative, che trovano applicazione nelle realtà sanitarie.

Si pone come obiettivo fondamentale quello di fornire solide competenze di alto livello nell’attività di governo aziendale con un forte orientamento al management e all’impiego di strumenti economico aziendali. Affrontate al meglio i cambiamenti del mondo della sanità e le nuove sfide che lanciano, il tutto con un percorso integrato e modulare, ricco di momenti di discussione di casi di studio, esercitazioni e simulazioni. 

Le lezioni del Master, in particolare, sono fortemente orientate alla didattica partecipativa ed all’apprendimento “col fare” avvalendosi di case studies di simulazioni strategiche ed operative e ricorrendo a testimonianze aziendali di alto profilo.  
Il master stimola in tal modo a misurarsi con problematiche complesse applicando le competenze acquisite ad ambienti di lavoro concreti.